Perchè voterò Lega alle Europee

Ci sono momenti in cui bisogna prendere decisioni forti, e da iscritto Lega UK domenica voterò convintamente la Lega e Matteo Salvini. La politica è parte integrante della mia vita, anche se ora lontano dall’Italia. A Londra ho deciso di aderire al gruppo della Lega UK, gente per bene che diversamente dalla vulgata comune occupa posizioni professionali top a Londra e nel Regno Unito. Non è facile essere di questa parrocchia in una città come Londra, ma è divertente e ti fa fare grandi discussioni nei pub.

Ho visto deputati di centrodestra andare sui barconi a prendere i clandestini, ho visto leader di centrodestra dire che gli elettori sono degli imbecilli, ho visto “acuti” professori dire che serve più Europa per evitare che l’Olanda ci faccia competizione fiscale. Io voglio un’Europa fatta di nazioni libere e sovrane, libere di decidere quante tasse imporre ai propri cittadini e quali servizi dare. I paesi meno efficenti e più spreconi vengono puniti, punto. Quindi viva l’Olanda che mantiene tasse bassissime e male noi che invece pensiamo che con le tasse ci si risolvono le crisi economiche, vedi Monti.

Ho sentito da parte di Salvini parole chiarissime su Israele, una componente della politica estera a cui tengo moltissimo. A chi lo accusa di antisemitismo o di altre stupidaggini, dovreste sentire l’ammirazione dei miei amici israeliani verso gli sforzi di Salvini verso lo stato Ebraico. Ho visto un lavoro sulla sicurezza e sull’immigrazione che mi soddisfa. I toni di Salvini saranno come dite voi intelligenti “da bar sport” oppure da “buzzurro”? Poco importa, Londra mi ha abituato a vedere i numeri e quelli ci sono, e sinceramente mi basta. Sulle tasse ci sarà da battagliare con i 5 Stelle, ma la strada è quella giusta.

Questo governo è perfetto? Sicuramente no, preferirei avere un governo di centrodestra vero, chi di noi non lo vorrebbe. Ma questo governo c’è e spero vada avanti per l’interesse dell’Italia e degli Italiani.

Io ora non faccio politica, faccio altro, lavoro e sono in UK. Il mio desiderio è di vedere di nuovo un paese orgoglioso e un’Europa non più schiava di un’europeismo d’accatto e di maniera, che ci vuole tutti uguali da Oslo a Lisbona, da Londra a Varsavia. Vorrei un’Europa che non pieghi la testa di fronte alle atrocità iraniane e che supporti lo sforzo del Presidente Trump nel combattere il dumping cinese. Con molta pragmaticità ci ho pensato e l’unico modo è il voto verso la Lega.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...