L’America ha dubbi politici sulla Belt and Road in Italia…la Germania ha solo paura di perdere business a favore dell’Italia

Da Il Giornale

Il Financial Times non ha fatto un grande scoop nel segnalare che l’Italia firmerà forse un memorandum of understanding con la Cina riguardo la Belt and Road Initiative. Gentiloni aveva già preso parte alle discussioni preliminari con la Cina ed il governo Lega-5 Stelle sta solo dando una bella accelerata al processo, grazie anche all’attivismo di Michele Geraci, potente sottosegretario al MISE (quota Lega). Fare affari con i giganti cinesi, ed il caso 5G-Huawei ce lo insegna, non è mai semplice e la possibilità di incappare in aziende legate a doppio filo con il Partito Comunista Cinesi e con i suoi apparati d’intelligence è molto alta. Gli Stati Uniti d’America sono ovviamente preoccupati per quest’apertura di credito enorme che l’Italia ha fatto verso i cinesi, soprattutto per quanto concerne gli investimenti in comparti strategici. La preoccupazione americana, tutta di natura squisitamente politica, è comprensibile nell’ampio gioco geopolitico che vede Washington e Pechino l’una contro l’altra.

Quando invece a preoccuparsi è Bruxelles, soprattutto per conto di Parigi e Berlino, allora i giochi cambiano. Berlino con la Cina fa affari miliardari, ci sono treni merci che già tutt’oggi connettono il porto di Amburgo con la Cina. Perchè mai Bruxelles non ha mai redarguito i tedeschi sui loro rapporti economici con la Cina? Perchè la strigliata arriva solo a noi? Forse a Bruxelles hanno paura che l’Italia diventi partner privilegiato della Cina danneggiando l’industria tedesca? L’ipocrisia pelosa di Bruxelles sinceramente va rigettata al mittente, mentre gli argomenti sollevati dagli americani sono fondati, e per questo dobbiamo assolutamente tenerne conto. D’altronde Washington gioca un ruolo fondamentale a nostro favore: è l’unica sponda forte abbastanza che puà frantumare l’asse franco-tedesco che spadroneggia in Europa. Occhi ben aperti con i cinesi quindi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...